This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

Stati Uniti

/Stati Uniti

Voli Low Cost con Aerlingus per gli States a partire da 199€

Voli Low Cost con Aerlingus per gli Stati Uniti a partire da 199€ se prenoti entro il 20 dicembre per volare dall'11 gennaio al 31 marzo. Partenze da Milano Linate e Roma.

Confronta qui l'offerta con le tariffe proposte dalle altre compagnie aeree per trovare il volo low cost più adatto a te.

 

Impronte digitali e passaporto elettronico per gli Stati Uniti…

Per andare negli Stati Uniti bisogna avere un passaporto elettronico o a lettura ottica ed essere sottoposti ad una lunga serie di controlli alla dogana. Se il soggiorno è meno di 90 giorni non è necessario il visto, ma serve avere il biglietto di ritorno o comunque un biglietto che garantisca l’uscita dal paese entro 3 mesi. All’Ufficio Immigrazione un ufficiale  controlla i documenti, richiede le impronte digitali e scatta una foto al viaggiatore. In alcuni aeroporti , tra i quali il JFK a New York, non basta più premere gli indici delle mani su uno scanner, ora ogni cittadino straniero con età compresa tra i 14 e i 79 anni deve permettere la schedatura digitale di tutte le dita, così vengono registrate nei database del programma (chiamato Us-VISIT) in modo da prevenire l’uso di documenti falsi e fermare criminali e terroristi. In aereo viene data una dichiarazione doganale da compilare che dovrà essere consegnata dopo il ritiro bagagli. Le domande sono relative allo stato personale del passeggero e ai beni che vengono importati dall’estero: si possono portare regali per un valore non superiore a 100$, non più di 200 sigarette e al massimo 1 litro di alcool. Infine se si introducono più di 10.000$ in contanti, traveller’s cheque, vaglia postali…bisogna dichiarare l’importo in eccesso anche se non esistono restrizioni legali sulla quantità di denaro che si può importare.